Liga, Pastore insulta l’arbitro: rischio di una maxi squalifica

Rischio di maxi squalifica per Javier Pastore. L’argentino dell’Elche potrebbe essere fermato dalle quattro alle dodici giornate per gli insulti rivolti all’arbitro nel match contro il Barcellona (1-2).

LEGGI ANCHE QUESTO: Wanda Nara al lavoro per il futuro di Icardi

Embed from Getty Images

Liga, Pastore insulta l’arbitro: rischio di una maxi squalifica

Come riportano i giornali spagnoli, dopo il secondo gol blaugrana segnato da Depay, l’ex Roma ha insultato dalla panchina l’arbitro, chiamandolo ‘figlio di p…’.

L’argentino reclamava un possibile rigore. Avvertito dal quarto uomo, il direttore di gara ha sventolato a Pastore il rosso diretto.

Manchester United, Cristiano Ronaldo se ne va in Portogallo

WWE HOF_Vader

WWE, Vader entrerà nella Hall of Fame il 1° aprile in Texas