Real Madrid, Ancelotti: “Clamoroso errore nel sorteggio Champions”

Il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti, in una intervista rilasciata ad ‘As’ ha parlato a proposito del cammino in Champions League:

Quello che posso promettere è che il Real Madrid gareggerà fino alla fine. Non c’è una chiara favorita per questa Champions League. Ci sono Bayern, Liverpool, Psg, così come il Real Madrid e l’Atletico. Credo che le squadre spagnole lotteranno in tutte le competizioni europee perché giocano un buon calcio.

I Blancos agli ottavi se la vedranno con il Paris Saint-Germain dopo le polemiche legate al sorteggio:

È stato un errore clamoroso, ma un errore e niente di più. Adesso dobbiamo pensare a questo incrocio. L’obiettivo è raggiungere lo stesso stato di forma in cui si trovava la squadra prima del recente focolaio di Covid. Voglio arrivare a febbraio senza infortuni e senza contagi.

Embed from Getty Images

Real Madrid, Ancelotti: “Clamoroso errore nel sorteggio Champions”

Poi il discorso di Ancelotti si è spostato sulla Liga:

Il Real Madrid ha mezza Liga in tasca? No, non credo. Abbiamo un piccolo vantaggio. È vero che alcune rivali come Atletico o Barcellona sono un po’ più distanti, ma il Siviglia no ad esempio. La Liga è una competizione molto complicata, non si può mai dire che esiste una partita semplice. Ci sono molte buone squadre.

A trascinare i blancos in vetta al campionato ci ha pensato Karim Benzema, capocannoniere della squadra.

Se oggi è il miglior attaccante al mondo? Penso di sì, è un calciatore che fa la differenza ed è in una forma spettacolare.

Roma Serie A Mourinho Nigeria

Nigeria alla ricerca del ct: “Abbiamo parlato con Mourinho”

Tottenham, Conte ok nel Boxing Day: “Vittoria importante”