Real Madrid, Ancelotti: “Mbappé? Siamo già pieni di stelle”

Queste le parole dell’allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti, nella conferenza stampa alla vigilia del match di Liga col Levante, commentando il prolungamento del contratto al 2023 firmato dall’attaccante francese Karim Benzema:

Lui è un calciatore fantastico, una parte fondamentale di questa squadra. Non lo scopro ora. Ma trovo che abbia più personalità, è più maturo. È un giocatore completo. È un piacere allenarlo, vederlo giocare.

Real Madrid, Ancelotti: “Mbappé? Siamo già pieni di stelle”

Sempre parlando di Benzema, Ancelotti ha aggiunto:

L’aspetto mentale è molto importante nel calcio di oggi, la capacità ‘di avere abbastanza personalità’ per poter giocare in una squadra come il Real. Ai miei tempi, 20 anni fa, se eri bravo tecnicamente, giocavi. Oggi, se non sei forte mentalmente, non riesci a mostrare tutte le tue qualità.

Embed from Getty Images

I media madrileni insistono sui tentativi del club di strappare Kylian Mbappe al Psg, ma il tecnico non si è esposto sull’argomento:

Questa squadra, così com’è, può giocare su tutti i fronti, è piena di stelle. Ma tutte sole, le stelle rimangono stelle. Se lavorano insieme, vincono titoli.

Inter, Marotta: “Lukaku ha chiesto esplicitamente di andare via”

Bologna, Mihajlovic: “Niente scuse, riconquisteremo i nostri tifosi”