Everton, Carlo Ancelotti
Everton, Carlo Ancelotti

Real Madrid, Ancelotti: “Per la Champions sono favorite le inglesi”

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, è intervenuto a Radio Anch’Io Spot su Radio1:

Siamo partiti bene, con qualche difficoltà come tutti, ma la squadra ha un ottimo spirito e riusciamo a raddrizzare le partite con molto carattere. Al Real per me è come una luna di miele e spero con i risultati di rimanere a lungo.

Sullo spazio dato ai giovani, Ancelotti ha detto:

I problemi economici hanno portato ad investire di più sui giovani. È una tendenza in tutti i campionati, giovani che stanno dimostrando grande qualità come nel nostro caso. Abbiamo Vinicius sta venendo fuori bene e per fortuna gioca nel Real Madrid.

Infine sulla forza del calcio inglese, il tecnico del Real ha detto:

In questo momento è leggermente avanti rispetto agli altri, un discorso che si fa anche in Spagna. È un problema di intensità, le squadre inglesi riescono a giocare a un livello superiore alle altre. Per la Champions sono ancora loro le accreditate, poi a marzo si vedrà cosa succede.

Embed from Getty Images

Real Madrid, Ancelotti: “Per la Champions sono favorite le inglesi”

Riguardo il Mondiale ogni due anni, Ancelotti ha aggiunto:

A questo punto facciamolo tutti gli anni, poi serviranno rose da 40 giocatori. È un problema serio, con un calendario troppo intasato e chiaramente da rivedere. La pandemia ha poi complicato le cose. Ci sono partite che davvero hanno poco senso, Fifa e Uefa non mi sembra che vanno molto d’accordo ma qualcosa bisogna fare. La pressione sui giocatori è davvero troppa.

In riferimento alla Superlega:

Il giorno che parlerò di politica smetterò con il calcio, io preferisco parlare di campo.

Una battuta anche sulla Roma:

Mourinho ha trovato la piazza adatta alle due qualità caratteriali, ho pensato subito fosse la piazza giusta per lui e alla fine lo sarà. Allenare la Roma? Non lo so cosa sarà del mio futuro, per ora spero che vinca tanto con Mourinho.

Juventus, tegola Chiesa: l’attaccante salta la trasferta a Napoli

Juventus, Chiesa è fiducioso: “Se lottiamo i risultati arriveranno”

Gianni Infantino, presidente FIFA

Fifa, riforma calendario internazionale: aperto tavolo di lavoro