Real Madrid, panchina a rischio per Zidane
Real Madrid, panchina a rischio per Zidane

Real Madrid, la decisione sul futuro di Zinedine Zidane

La posizione di Zinedine Zidane sulla panchina del Real Madrid si è aggravata dopo la sconfitta con il Valencia. I dirigente dei Blancos, però, almeno per il momento non sembrano intenzionati a un cambio in panchina. Lo spiega ‘Cadena Ser’, portale di riferimento in Spagna.

Secondo quanto riportato dall’emittente, in casa Real si concorda sul fatto che Zidane non sia un problema, ma allo stesso tempo non viene definito come soluzione a medio-lungo termine.

La dirigenza madrilena allo stato attuale sta portando avanti un progetto di rinnovamento. Proprio per questo allo stato attuale non ritiene utile sollevare, con la presenza di questi giocatori, il francese dall’incarico.

Embed from Getty Images

Real Madrid, la decisione sul futuro di Zinedine Zidane

Per l’eventuale sostituzione di Zidane erano i nomi candidati sono quelli di Raul, Allegri e Pochettino. Tuttavia a Madrid sono convinti che nessuno di loro potrebbe dare una vera svolta, di fronte a una possibile reazione ostile dallo spogliatoio.

Di conseguenza l’eventuale esonero di Zidane creerebbe più problemi che vantaggi, generando un’atmosfera ancora più tesa. Diverso il discorso se fosse invece il francese a presentare le dimissioni. A quel punto la società non avrebbe altra scelta.

Kumbulla roma positivo covid

Roma, anche Kumbulla positivo al Covid

Caso tamponi Lazio dopo il match con la Juve

Caso tamponi Lazio, ancora nessun risultato