Real Madrid, senza Cristiano Ronaldo è rinato Benzema

Una doppietta per inseguire un “tris”. Karim Benzema è venuto nuovamente in soccorso del Real Madrid, realizzando due gol con i quali i blancos hanno superato l’Elche e con cui il ‘9’ ha già siglato 20 gol in tutte le competizioni.

Embed from Getty Images

È la terza stagione consecutiva in cui Karim ha supera il limite dei 20 goal, dopo i 30 goal segnati nella 2018-2019 e i 27 della scorsa. E Benzema ha ancora due mesi e mezzo di competizione davanti a sé per continuare a lucidare i suoi record.

Real Madrid, senza Cristiano Ronaldo è rinato Benzema

D’altronde il francese è diventato il grande riferimento offensivo del Madrid dopo la partenza di Cristiano Ronaldo e da allora ha segnato 77 gol. È l’indiscutibile Pichichi blanco nelle ultime tre stagioni.

In quello attuale, dopo aver messo a segno 20 gol, è già di 14 di distanza dal secondo marcatore del Real Madrid, cioè Casemiro a quota sei. Il Madrid si è aggrappato a Benzema per la lotta scudetto. Ha segnato cinque gol nelle ultime quattro giornate in cui ha giocato e nelle ultime sette non è riuscito a segnarne solo in due, contro Levante e Huesca.

Bologna, Mihajlovic in conferenza

Bologna, Mihajlovic esulta: “Nella ripresa non c’è stata partita”

Manchester United, Solskjaer: “Mi piacerebbe avere Cristiano Ronaldo”

Manchester United, Solskjaer: “Mi piacerebbe avere Cristiano Ronaldo”