Clamoroso, la Ligue 1 potrebbe ripartire

Secondo quanto dichiarato dalla Uefa al quotidiano francese Le Parisien, l’organismo che governa il calcio europeo non è contrario a un’eventuale ripartenza della Ligue 1. Sebbene sia stato cancellato, il campionato potrebbe completarsi in formato playoff, come proposto dal Lione. È noto che un tale progetto abbia poche possibilità di successo.

La competizione in Francia si è conclusa il 30 aprile. Sabato il Lione ha depositato la sua richiesta al Consiglio di Stato e domenica la Uefa ha confermato che non si sarebbe opposta alla Ligue 1 finendo con il formato dei playoff, come riportato dal quotidiano L’Equipe:

Dobbiamo chiarire – ha detto l’Uefa – che è responsabilità delle federazioni nazionali decidere il formato delle loro competizioni nazionali tenendo conto delle circostanze e delle misure restrittive che esistono in ogni paese.

La Uefa ha specificato che la data di fine stagione per i campionati 2019-2020 è fissata al massimo al 2 agosto.

Embed from Getty Images

La Ligue 1 potrebbe ripartire: ok dell’Uefa

Il Consiglio di Stato deve pronunciarsi sulla richiesta di Lione il prossimo lunedì o martedì, anche se con ogni probabilità confermerà che la Ligue 1 2019-20 è già terminata e non ci saranno variazioni al riguardo.

In attesa del verdetto sul ricorso del Lione che chiede la riapertura della Ligue 1, in Francia la preoccupazione per le sorti del sistema calcio colpito dal coronavirus ha indotto il presidente della federcalcio, Noel Le Graet, a chiedere un incontro con il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron.

I due dovrebbero sentirsi telefonicamente mercoledì prossimo, secondo quanto scrive il ‘Journal de dimanche’, e Le Graet intende discutere con la massima carica dello Stato le misure per sostenere la ripresa economica del sistema pallone.

Le perdite subite dalla sola Federazione a causa della pandemia di Covid-19 ammontano a circa dieci milioni di euro, ma l’impatto è stato ben più devastante per i club professionisti, che hanno valutato perdite tra i 500 e gli 800 milioni.

Champions, scelta la nuova sede per la finale

UFC, Conor McGregor si ritira (per la terza volta)