Nantes, Domenech
Nantes, Domenech

Domenech: “Ingaggi alti? Grazie a Neymar sono stati pagati ospedali”

Secondo Raymond Domenech ridurre gli ingaggi dei calciatori potrebbe non essere una buona idea. Come sempre non è mai banale l’attuale tecnico del Nantes, che si è espresso contro l’ipotesi di tagliare del 30% gli stipendi dei calciatori della Ligue 1.

Embed from Getty Images

Si tratta di una questione molto calda in Francia, su cui Lega e Assocalciatori stanno trattando per far fronte alle conseguenze economiche della pandemia e soprattutto del caso Mediapro.

Domenech: “Ingaggi alti? Grazie a Neymar sono stati pagati ospedali”

Queste le parole di Domenech al riguardo:

Si parla del fatto che ci siano ingaggi eccessivi nel mondo del calcio ma la maggior parte di quegli ingaggi finisce nelle casse dello Stato. In alcuni casi tre quarti di quello che un calciatore guadagna finisce allo Stato. Per esempio, la metà dello stipendio di Neymar serve a pagare ospedali, scuole e tutto il resto, non si può dimenticare.

Milan vicino a Mandzukic

Calciomercato Milan, da Mandzukic a Simakan: le strategie rossonere

Milan, Calhanoglu

Milan, Calhanoglu e Theo Hernandez in dubbio per il Cagliari