marsiglia tifosi caos
marsiglia tifosi caos

Ligue 1, caos Marsiglia: tifosi invadono campo d’allenamento

Caos in Francia, dove centinaia di tifosi dell’Olympique Marsiglia, infuriati con squadra, allenatore e dirigenti per l’andamento della stagione, hanno preso oggi d’assalto e invaso l’impianto sportivo della Commanderie, dove la squadra si allena.

I disordini provocati hanno portato al fermo da parte della polizia di 25 persone. Come si può vedere dai video pubblicati sui social, questi hanno dato vita a scene di vera e propria guerriglia.

Embed from Getty Images

Ligue 1, caos Marsiglia: tifosi invadono campo d’allenamento

Alcuni tifosi sono addirittura riusciti, per alcuni minuti, a penetrare nel recinto dell’impianto dove si allenavano i giocatori. Nel frattempo all’esterno venivano lanciati petardi e fumogeni in quantità. Tre alberi sono stati avvolti dalle fiamme.

Il tutto corredato da striscioni e cori, diretti tutti contro la società e il presidente Jacques-Henri Eyraud, a poche ore dalla partita di questa sera contro il Rennes. La contestazione va avanti ormai da settimane e con il passare del tempo si va facendo sempre più dura. Eyraud sembra aver reso insostenibile la sua posizione dopo aver parlato, in una conferenza stampa, del “pericolo” di avere troppi tifosi del Marsiglia in seno al club. Attualmente, l’OM è sesto in Ligue 1, dopo 3 sconfitte consecutive.

Bologna, Mihajlovic in conferenza

Bologna, Mihajlovic: “Con Ibrahimovic con noi avremmo vinto 3-0”

Roma, Zaniolo cuore d’oro: a “C’è Posta per te” dona il suo cachet