Nantes, Domenech
Nantes, Domenech

Nantes, Domenech: “Voglio far sorridere i giocatori”

Teatrale come suo solito, costruito e loquace. Raymond Domenech, a 68 anni si rimette in gioco nel Nantes e lo fa cercando di lanciare delle frasi ad effetto:

Non sono qui per dire che farò un calcio alla Guardiola.

Embed from Getty Images

Ha esordito così Domenech, anche se difficilmente qualcuno si sarebbe aspettato di vedere giocare il Nantes con il tiki-taka guardiolano, uno stile di gioco che l’ex ct francese non ha mai avuto nel suo DNA.

Nantes, Domenech: “Voglio far sorridere i giocatori”

Raymond è stato scelto per sostituire l’esonerato Gourcuff e migliorare una situazione di classifica che vede i “canarini” al 16esimo posto:

In questo momento – ha assicurato Domenech – la mia priorità è recuperare la solidità di questa squadra e riportare un po’ di allegria. Io sono contento di tornare ad allenare, mi sento come se non avessi mai smesso ma non chiedetemi del mio stile di gioco perché adesso l’obiettivo è mettere un sorriso sul volto dei miei giocatori. Come prima cosa voglio conoscerli bene in campo, capire le qualità e le caratteristiche di ognuno di loro, poi capiremo in che modo giocherà il Nantes.

Cagliari, riecco Nainggolan: “Sono tornato con voglia ed entusiasmo”

Cagliari, riecco Nainggolan: “Sono tornato con voglia ed entusiasmo”

Soucek mata l'Everton

Premier League, sconfitto l’Everton di Ancelotti: niente secondo posto