Psg, Di Maria e la verità sull’adattamento di Messi a Parigi

Lo scorso 10 agosto il Psg ha annunciato l’ingaggio di Lionel Messi per le prossime due stagioni, tuttavia, è chiaro che l’argentino stia faticando ad ambientarsi nel suo nuovo ambiente parigino.

Soprattutto dal punto di vista sportivo, viste le statistiche del numero 30 del Psg in Ligue 1, in particolare con un solo gol segnato contro il Nantes.

Embed from Getty Images

Psg, Di Maria e la verità sull’adattamento di Messi a Parigi

Il compagno di squadra, amico e connazionale dell’argentino, Angel Di Maria si è soffermato ai microfoni di Psg TV sugli esordi di Lionel Messi e sui motivi del suo adattamento più lento del previsto.

Penso che sia una buona cosa avere già un legame con Leo, perché lo conosco, perché so dove si posiziona normalmente, dove cerca la palla, dove di solito la prende, per riuscire a segnare. Poi è ovvio che quando si gioca per un club, i movimenti degli altri compagni di squadra, da Kylian (Mbappe) a Marco (Verratti), di chi gioca, rendono diversi anche i suoi movimenti. Penso che sia un po’ di tutto e che a poco a poco ogni pezzo si incastrerà, che migliorerà sempre di più, come il resto del gruppo.

Lino Banfi Italia regalo

Roma, Lino Banfi ai Friedkin: “Riprendete Totti e De Rossi”

Calciomercato Tottenham, ufficiale il rinnovo di Lloris per Conte