Psg, Leonardo: “Il nostro futuro è con Neymar e Mbappé”

“Hanno ancora due anni di contratto e stiamo già guardando al futuro, vogliamo andare avanti con loro”. Con queste parole al ‘Journal du Dimanche’, il ds del Psg Leonardo ribadisce la volontà del club di ‘blindare’ le stelle della squadra Neymar e Mbappè:

Nessuno ci ha detto che non saranno qui nella prossima stagione. Non credo ci saranno trasferimenti di 100 milioni. Nessuno potrà spendere tanti soldi, nemmeno noi.

Embed from Getty Images

Per quanto riguarda lo stop della stagione in Francia e quanto potrà impattare sul cammino in Champions, il ds del Psg ha ammesso che sarà complicato dover arrivare agli appuntamenti senza competizioni ufficiali:

I nostri avversari avranno giocato molto prima di affrontare la Champions League, questo potrebbe essere molto complicato per noi.

Psg, Leonardo parla del futuro di Neymar e Mbappé

L’estate scorsa è stata l’ultima volta che ha annunciato un mercato senza grandi investimenti. In un’intervista pubblicata da Le Parisen, Leonardo, ds del PSG, è tornato sull’argomento-mercato che sarà inevitabilmente più povero. Come un anno fa. L’estate scorsa arrivarono a Parigi il portiere costaricano Keylor Navas dal Real Madrid e il centravanti Mauro Icardi dall’Inter, Leonardo proverà a ripetersi anche quest’estate.

Nell’intervista, Leonardo ha confermato le perdite del club, stimate sui 200 milioni, a causa della crisi per il Coronavirus e ha usato le stesse parole di un anno fa per indicare la strada che verrà seguita in occasione del calciomercato:

Dovremo essere creativi, trovare buone soluzioni, e non troppo costose. Con piccoli ritocchi, a dispetto delle partenze, il livello del nostro organico resterà competitivo. Molti nomi circolano attorno a quello del PSG, ma non sono state fatte offerte. Non è il momento. L’interruzione è stata brutale, penso siamo ancora in questa prospettiva. Sostituire giocatori come Thiago Silva o Cavani non sarà facile, ripartiremo da un anno di transizione. Mbappé? Lo ribadisco, lui il futuro del Psg

Mertens nella storia, il Napoli in finale di Coppa Italia

Bigon: “Ibrahimovic al Bologna, capisco la suggestione…”