Psg, Paredes chiede posto accanto a Messi: lo spogliatoio non gradisce

Questa estate Lionel Messi alla fine non è stato in grado di apporre la sua firma sul rinnovo di contratto con il Barcellona per motivi economici del club catalano, questa è storia nota. Libero da contratto, così, l’argentino ha poi cercato un nuovo club e molto velocemente è arrivata l’offerta del Psg.

Non ci è voluto molto tempo perché il club della capitale francese completasse l’operazione Messi, arrivato così a rafforzare la colonia argentina nello spogliatoio di Mauricio Pochettino.

Infatti, La Pulga si è riunito con alcuni dei suoi amici più stretti e compatrioti come Angel Di Maria e Leandro Paredes.

Embed from Getty Images

Psg, Paredes chiede posto accanto a Messi: lo spogliatoio non gradisce

Ora, quotidianamente, Lionel Messi appare quasi sempre con Angel Di Maria e Leandro Paredes. Inoltre, appena arrivato l’ex Barcellona, Paredes aveva affermato di essere messo accanto al suo amico negli spogliatoi.

E secondo le informazioni de L’Equipe, questa richiesta non avrebbe mancato di dare fastidio ad altri giocatori del Psg, in uno spogliatoio che appare sempre più complicato da gestire.

Calciomercato Juve, obiettivo Tchouaméni del Monaco per gennaio

Fifa Wenger Mondiali

Wenger: “Mondiali ogni due anni? Un’evoluzione necessaria”