Villas-Boas furioso, addio al Marsiglia: è sempre più caos

Villas-Boas furioso, addio al Marsiglia: è sempre più caos

Sempre più crisi nel Marsiglia. Le dimissioni dell’allenatore portoghese André Villas-Boas, accettate dal club non hanno fatto altro che acuirla. Il club ora cerca un timoniere in grado di tirare fuori la squadra dall’attuale posizione di classifica.

Thauvin e compagni sono al nono posto in Ligue 1, con 32 punti, ben lontani dalla zona Champions. Nonostante l’innesto di Milik, le cose non sono cambiate e Villas-Boas ha salutato, peraltro sbattendo la porta.

Embed from Getty Images

Villas-Boas furioso, addio al Marsiglia: è sempre più caos

Domani c’è la partita contro il Lens in trasferta. Questo il commiato del tecnico:

Questo club è speciale, ho imparato tanto ed è un vero peccato che sia finita così.

In precedenza, però, Villas-Boas non aveva lesinato critiche nei confronti della dirigenza:

Negli ultimi due anni, in sede di campagna trasferimenti, è accaduto di tutto. Non lo posso più accettare. Mi ero opposto all’arrivo di Ntcham, ma lo hanno ingaggiato ugualmente: non voglio niente da questa dirigenza, neppure i soldi.

Mussolini Lazio

Il pronipote di Benito Mussolini nella Primavera della Lazio

Juventus, Pirlo

Juve, Pirlo: “Cristiano Ronaldo? Ogni tanto può riposare anche lui”