Honda lascerà la Formula 1 alla fine del 2021

Red Bull e AlphaTauri sono alla ricerca di un nuovo fornitore di unità di potenza dopo l’annuncio shock. La Honda si ritirerà dalla Formula 1 alla fine del 2021.

Il costruttore di motori giapponese è tornato in campionato nel 2015 con la McLaren ma è stata una collaborazione difficile culminata con la separazione e l’unione della Honda con la Toro Rosso per la stagione 2018. L’anno successivo è la volta del team Red Bull, una partnership che fino ad oggi ha generato cinque vittorie in gara. Nonostante questo, Honda ha deciso di non continuare oltre l’attuale accordo con Red Bull e AlphaTauri.

Quiz Formula 1

Questa decisione lascerà la Formula 1 con tre produttori di unità di potenza – Mercedes, Ferrari e Renault. Secondo le regole attuali, la Renault sarebbe obbligata a fornire motori alla Red Bull e all’AlphaTauri, dato che attualmente hanno il minor numero di clienti, a meno che le squadre non riescano a convincere Mercedes o Ferrari.

Embed from Getty Images

La Red Bull – a nome sia del loro team di lavoro che dell’AlphaTauri – si è recentemente impegnata a rispettare il nuovo accordo Concorde, che li vincola al campionato fino alla fine del 2025.

Europa League, Tottenham-Maccabi Haifa 7-2: il video dei gol e gli highlights

Matteo Darmian pronto per l’Inter