MotoGp, a Jerez vince Quartararo: out Marquez e Rossi

Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio di Spagna, primo appuntamento del Motomondiale classe MotoGp. Sul circuito di Jerez il francese della Petronas Yamaha, scattato dalla pole, ha preceduto la Yamaha di Maverick Vinales e Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio di Spagna, primo appuntamento del Motomondiale classe MotoGp. Sul circuito di Jerez la Ducati di Andrea Dovizioso. Ritiro per Marc Marquez e Valentino Rossi.

Per Quartararo si tratta del primo successo in carriera nella classe regina. Ai piedi del podio Jack Miller (Ducati Pramac Racing), Franco Morbidelli (Petronas Yamaha) è quinto. A completare la top ten Pol Espargaro (Red Bull), Francesco Bagnaia (Ducati Pramac Racing), Miguel Oliveira (Red Bull), Danilo Petrucci (Ducati) e Takaaki Nakagami (Lcr Honda). Marquez, che dopo essere scivolato nelle retrovie era impegnato in una gran rimonta, ha perso il controllo della moto ed è caduto alla curva 4, nel corso del 22° giro. Rossi ha alzato bandiera bianca per un problema tecnico al 18° giro.

http://gty.im/1227690043

Questo è il commento di Fabio Quartararo dopo il trionfo nel Gran Premio di Spagna. Il francese della Yamaha Petronas, al primo successo nella classe regina, ha preceduto Vinales e Dovizioso:

È il momento più bello della mia vita. Ancora non ho realizzato. Dedico la gara a tutte le persone che hanno sofferto per il Covid, alla mia famiglia, a tutti quelli che mi supportano e sono con me.

MotoGp, a Jerez vince Quartararo: out Marquez e Rossi

Così Andrea Dovizioso ha commentato al termine del Gran Premio di Spagna, concluso dal pilota della Ducati sul podio alle spalle del vincitore Quartararo e di Vinales:

Sono molto contento ma non ho nemmeno le energie per esserlo. Non mi sono mai arreso e quando loro sono calati sono riuscito a restare costante nonostante il degrado delle gomme. Sono in buone condizioni ma non ero al cento per cento.

Così Maverick Vinales ha commentato il secondo posto ottenuto nel Gran Premio di Spagna, chiuso dallo spagnolo alle spalle di Quartararo:

Sono molto felice del secondo posto. Jerez non è una pista favorevole per me ma miglioriamo di anno in anno. Due o tre volte ho perso l’anteriore, ho dovuto gestire la situazione cercando di risparmiare le gomme. Avevo scelto la morbida davanti con l’obiettivo di spingere da subito e provare ad andare via. Non è andata come avevo previsto ma sono molto felice e molto soddisfatto per la gara.

Il quiz definitivo sulla Lazio

Il quiz definitivo sulla Lazio

Lazio, Inzaghi: “Immaginavo una vigilia diversa contro la Juve”