MotoGP, Valentino Rossi
MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Dovizioso a Brno con grandi aspettative. E Rossi punta i 200

Sulla pista di Brno (Repubblica Ceca), dove domenica si corre il terzo appuntamento del mondiale MotoGP, Ducati ha vinto tre volte, l’ultima nel 2018 con Andrea Dovizioso, che tagliò il traguardo davanti all’allora suo compagno di squadra Jorge Lorenzo.

Il pilota di Forlì, attualmente terzo in campionato con 26 punti, vanta inoltre un totale di sei podi a Brno, compreso il secondo posto conquistato nel 2019 sul bagnato:

Questa è una pista che ci permetterà di sfruttare i punti forti della nostra Desmosedici, ma non basta perché dovremo partire subito forte fin dalle libere del venerdì. A Jerez abbiamo lavorato bene, migliorando giorno dopo giorno e ora dobbiamo consolidare nelle prossime tre gare tutto ciò che abbiamo appreso finora. Inoltre non dovrebbe far così caldo come nei due GP di Jerez e credo che anche questo potrà essere a nostro favore. Ho grandi aspettative da questa gara.

Queste invece le parole di Danilo Petrucci:

Dopo Jerez, i prossimi tre MotoGP potranno essere fondamentali per capire se riusciremo ad essere competitivi su tutti i circuiti. Non vedo l’ora che arrivi la gara di Brno per eliminare quella sensazione spiacevole lasciata dalla caduta di Jerez. Tutte le informazioni assimilate nelle prime due gare ci serviranno per poter iniziare bene questo fine settimana con alcuni aspetti già chiari. Fisicamente mi sento bene e sono fiducioso di poter ottenere un buon risultato.

MotoGP, Dovizioso a Brno. Rossi punta i 200 podi

Intanto Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) ha ancora molte pagine di storia da scrivere nel campionato del mondo. Dopo aver conquistato un posto sul podio all’ultimo GP a Jerez e poco prima di firmare il suo nuovo contratto col Petronas Yamaha SRT, il nove volte campione del mondo è ora vicino al 200° podio in classe regina.

Embed from Getty Images

Aggiungendo i suoi successi in tutte e tre le categorie, il pesarese ha accumulato un totale di 235 piazzamenti in top 3, visto che ha all’attivo 21 podi in 250cc e altri 15 in 125cc.

Rossi attualmente è a quota 199 in classe regina i primi arrivati ai tempi della 500cc e poi nell’era del MotoGP. I suoi numeri sono, in questo momento, lontani anni luce dagli altri piloti in attività. I più vicini sono Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, con rispettivamente 114 e 112 podi, mentre Marc Marquez (Repsol Honda Team) spinge da lontano trovandosi a 95, eguagliando Mick Doohan, un’altra leggenda della HRC.

Ellen Fokkema fa la storia

Olanda, Fokkema è la prima calciatrice in una squadra maschile

Inter, Conte sorride: “Sono contento, la squadra sta diventando tosta”