Argentina-Paraguay, il Var ferma Messi
Argentina-Paraguay, il Var ferma Messi

Argentina-Paraguay, il Var ferma Messi: conati di vomito per la Pulce

Serata da dimenticare per Lionel Messi. Nel match tra Argentina e Paraguay (terminato 1-1) valido per le qualificazioni sudamericane ai Mondiali del 2022, la stella del Barcellona ha visto il Var annullare un suo gol e ha mostrato le solite problematiche dei conati di vomito in campo.


Per quanto riguarda la rete non convalidata (sarebbe stata quella del 2-1 per l’Albiceleste), il Var ha ravvisato un fallo commesso non da lui e diversi secondi prima del gol stesso. In più si è presentato di nuovo quel malore che ormai da anni non aveva più avvertito (almeno non aveva mostrato in campo) e che portava Messi a vomitare o ad avere conati di vomito in campo.

Embed from Getty Images

Argentina-Paraguay, il Var ferma Messi: conati di vomito per la Pulce

Nella partita contro il Paraguay, invece, è successo sia prima che durante il match. Messi è apparso anche visibilmente nervoso, in particolare dopo l’annullamento del suo gol. Dalla lettura del labiale fatta dai media argentini, infatti, ha protestato con l’arbitrato ripetendo questa frase:

Ci hai fregato due volte.

Prima della rete annullata, infatti, l’Argentina lamentava anche la mancata assegnazione di un calcio di rigore.

Crutchlow, MotoGP

MotoGP, Yamaha conferma Crutchlow come collaudatore

Croazia, Brozovic positivo

Caso Vida, il comunicato croato: “Brozovic positivo”