Croazia, Brozovic positivo
Croazia, Brozovic positivo

Caso Vida, il comunicato croato: “Brozovic positivo”

Ancora un giocatore dell’Inter contagiato dal coronavirus. Questa volta si tratta di Marcelo Brozovic, la cui positività al Sars-Cov-2 è stata annunciata dalla Federcalcio croata. Il comunicato segue i tamponi effettuati in vista della gara di domani contro la Svezia in Nations League.

Embed from Getty Images

Quella successiva al caso legato a Domagoj Vida, “scoperto positivo” nell’intervallo del match contro la Turchia di mercoledì scorso. Brozovic è già in isolamento e la società nerazzurra ha ricevuto subito l’informazione. Lo ha spiegato il comunicato della Croazia pubblicato ieri in tarda serata:

In serata, il servizio medico della nazionale croata di calcio ha ricevuto i risultati dei test aggiuntivi odierni per il virus SARS-CoV-2. Dopo un test positivo per il nuovo coronavirus del membro della nazionale Domagoj Vida mercoledì a Istanbul, oggi a Stoccolma, la nazionale croata ha eseguito ulteriori test prima della partita con la Svezia di questo sabato. I risultati del test hanno mostrato due risultati positivi, per il membro della squadra nazionale Marcelo Brozovic e un membro dello staff della squadra nazionale, che probabilmente sarà un risultato positivo a causa di una vecchia infezione (positività prolungata).

Caso Vida, il comunicato croato: “Brozovic positivo”

I croati hanno assicurato poi di aver preso immediatamente le dovute precauzioni, nel rispetto delle normative:

Entrambi immediatamente isolati dagli altri membri della nazionale. L’Inter di Brozovic, così come gli epidemiologi svedesi, hanno ricevuto l’informazione del test positivo. A causa del rispetto del protocollo Return to Play della Uefa, ovvero misure epidemiologiche per prevenire la diffusione del coronavirus, nessuno degli altri membri della squadra nazionale necessita di autoisolamento.

Argentina-Paraguay, il Var ferma Messi

Argentina-Paraguay, il Var ferma Messi: conati di vomito per la Pulce

Calciomercato Psg Deschamps Cristiano Ronaldo

Deschamps: “Ronaldo al Psg? Nel calcio tutto è possibile”