Brasile-Argentina, Cbf: “Nazionale di Scaloni avvertita di norme anti-covid”

Fifa, respinti i ricorsi: Brasile-Argentina si giocherà regolarmente

Anche se Brasile e Argentina hanno già in tasca il biglietto per il Qatar, la sfida sospesa lo scorso 5 settembre fra verdeoro e albiceleste dovrà giocarsi. Parliamo di una sfida ininfluente per il girone sudamericano di qualificazione che si è chiuso a marzo.

La commissione d’appello della Fifa ha respinto i ricorsi presentati della due Federazioni, che avevano impugnato la precedente sentenza della Disciplinare.

Embed from Getty Images

Fifa, respinti i ricorsi: Brasile-Argentina si giocherà regolarmente

Confermata anche l’ammenda da 50 mila franchi svizzeri per Cbf e Afa per la sospensione. Per quanto riguarda le carenze legate a responsabilità e doveri, ridotta a 250 mila quella inflitta alla Federazione brasiliana e a 100 mila la multa comminata agli argentini.

La gara era stata interrotta al sesto minuto del primo tempo per l’ingresso in campo delle autorità sanitarie brasiliane. Queste volevano portare via quattro giocatori della nazionale di Scaloni, accusati di aver violato il protocollo anti-Covid.

Lazio, il presidente Lotito

Lazio, Lotito: “Tifosi? Mi usano come se fossi il loro punching ball”

Tennis, Panatta: “Esclusione dei russi da Wimbledon è demenziale”