Italia, Mancini: “L’importante era vincere. Ogni gara è difficile”
Italia, Mancini: “L’importante era vincere. Ogni gara è difficile”

Italia, i convocati di Mancini: torna Zaniolo, c’è pure Scamacca

A un mese e mezzo di distanza dal trionfo nell’Europeo, l’Italia torna in campo. Lo fa per riprendere il cammino nelle qualificazioni ai Mondiali con l’obiettivo di ipotecare il pass per Qatar 2022 e allungare la striscia di 34 risultati utili consecutivi, con il record mondiale detenuto dalla Spagna che dista solo 90 minuti (35 gare senza sconfitte tra il 2007 e il 2009).

Per questo appuntamento il ct Roberto Mancini ha convocato 34 giocatori per le tre partite di qualificazione ai Mondiali 2022, contro Bulgaria, Svizzera e Lituania. Torna in gruppo Nicolò Zaniolo, dopo l’anno di stop per infortunio, prima volta in azzurro per Gianluca Scamacca.

Embed from Getty Images

Italia, i convocati di Mancini: torna Zaniolo, c’è pure Scamacca

Questo l’elenco completo dei convocati del ct dell’Italia Roberto Mancini:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa).

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Alessandro Florenzi (Milan), Manuel Lazzari (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Rafael Toloi (Atalanta)

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Frello Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain), Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Everton), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo).

Calciomercato ufficiale, Cristiano Ronaldo passa al Manchester United

demiral infortunio salta il barcellona

Cristiano Ronaldo saluta la Juve: “Fai parte della mia storia”