Italia, Mancini: “A marzo sarà dura, ma abbiamo buone chance”

C’è anche il ct dell’Italia, Roberto Mancini, a Jeddah ad assistere al Gp dell’Arabia Saudita di Formula 1 ospite della Ferrari:

Per il Mondiale ci siamo complicati un po’ la vita, vedremo a marzo, non sarà facile ma secondo me abbiamo delle buone possibilità.


Il commissario tecnico ai microfoni di Sky affronta anche la questione bomber:

Scamacca? Abbiamo dei ragazzi bravi che possono crescere. Immobile segna più di tutti, nelle ultime gare ha avuto problemi fisici, solo questo.

Embed from Getty Images

Italia, Mancini: “A marzo sarà dura, ma abbiamo buone chance”

Mancini poi parla del suo tifo per la Rossa:

La Ferrari ha un grande spirito e forza di squadra. Sono un grande tifoso della Ferrari, Leclerc e Sainz sono giovani e veloci, potrebbero andare andare bene anche per me.

Venezia, Zanetti: “Per noi è un boccone amaro, responsabilità mià”

Borussia Dortmund, Bellingham: “Gara affidata ad arbitro che barava”