Real Madrid, Zidane in conferenza
Real Madrid, Zidane in conferenza

Zidane, niente Premier League: il suo obiettivo è la Francia

Niente Newcastle o Manchester United, cui va aggiunto uno scarso interesse per il Psg. Zinedine Zidane, secondo il Mundo Deportivo, non ha nessuna intenzione di lasciare Madrid, la città nella quale vive con la famiglia, e sembra orientato ad attendere con calma la fine del 2022 per tornare in panchina.

Semplicemente, sostiene il quotidiano catalano, aspetta che il prossimo inverno si giochi il Mondiale tifando per la sua Francia e per il suo amico Didier Deschamps, per poi prenderne il posto a torneo finito.

Embed from Getty Images

Zidane, niente Premier League: il suo obiettivo è la Francia

Il suo nome, dunque, non è legato al futuro di Pochettino, il tecnico argentino fortemente corteggiato dal Manchester United e che, secondo parte della stampa inglese e di quella francese, potrebbe lasciare la panchina del Psg a Zidane.

Il nome di Zidane in passato era stato accostato anche alla Juventus, ma l’ex fuoriclasse bianconero sogna la panchina dei bleus, un incarico che tra l’altro gli permetterebbe di continuare a vivere nella “sua” Madrid.

Manchester United, contatti con Valverde per il post-Solskjaer

Psg, Pochettino: “Sento molta responsabilità, ma non è certo un problema”

Psg, la partenza di Pochettino non “aiutata” dal clan Cristiano Ronaldo