Cristiano Ronaldo: “Sono fiero di ciò che ho fatto alla Juventus”

Tempo di bilanci e non solo per Cristiano Ronaldo, che saluta un 2021 che lo ha visto protagonista nella prima parte in maglia bianconera:

Un anno tutt’altro che facile nonostante i miei 47 gol in tutte le competizioni. Due club diversi e cinque allenatori differenti. Una fase finale degli Europei giocata con la mia nazionale e una qualificazione ai Mondiali per il 2022 ancora in sospeso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Cristiano Ronaldo: “Sono fiero di ciò che ho fatto alla Juventus”

Cristiano ha poi proseguito:

Alla Juventus sono stato fiero di vincere la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana e diventare capocannoniere della Serie A. A livello di nazionale, essere il capocannoniere degli Europei è stato un altro punto alto di quest’anno. E poi, ovviamente, il mio ritorno all’Old Trafford che sarà per sempre uno dei momenti più iconici della mia carriera.

Embed from Getty Images

Ai Red Devils, però, le cose non stanno andando benissimo e Ronaldo non si nasconde.

Non sono felice di quello che stiamo ottenendo al Manchester United, nessuno di noi lo è, ne sono sicuro. Sappiamo che dobbiamo lavorare ancora più duramente, giocare meglio e offrire più di quello che stiamo offrendo. Approcciamoci a questo 2022 con una mentalità più forte, riportiamo questo club dove merita.

Calciomercato Fiorentina, ufficiale l’acquisto dal Lille di Ikoné

Calciomercato, Haaland a un tifoso: “Prossimo anno giocherò in Spagna”