Everton, Carlo Ancelotti
Everton, Carlo Ancelotti

Everton, Ancelotti: “Difficile dire chi vincerà la Premier League”

Secondo Carlo Ancelotti, allenatore dell’Everton in Premier League, non è da escludere che il campionato inglese possa concludersi con una sorpresa.

Il tecnico non resterebbe sorpreso se potesse ripresentarsi un esito inaspettato, come quando nel 2016 trionfò il Leicester City di Claudio Ranieri, a dispetto di ogni pronostico.

È la bellezza dello sport. Lo sport è imprevedibile per cui può succedere che il Leicester vinca il titolo. Certo, è più difficile rispetto a vent’anni fa per questioni economiche ma alle volte è bello vedere una piccola squadra conquistare il titolo. Questa è una stagione imprevedibile, ogni partita è davvero difficile, ci sono tante sorprese. È difficile prevedere chi vincerà, la classifica è davvero corta e per fortuna l’Everton è lì.

Embed from Getty Images

Everton, Ancelotti: “Difficile dire chi vincerà la Premier League”

Di sicuro il successo nell’ultimo turno col Chelsea è stata una bella iniezione di fiducia per il suo Everton:

Siamo davvero soddisfatti della prestazione, non siamo allo stesso livello di squadre come il Chelsea ma ci stiamo lavorando e il fatto di essercela giocata anche con Tottenham e Liverpool è importante per noi. Significa che non siamo lontani dal vertice ma ancora non siamo lì.

Inter, Vidal, Perisic, Hakimi

Inter, Conte perde sia Vidal che Sanchez. Ok invece Hakimi

Sassuolo, Caputo

Sassuolo, buona notizia per De Zerbi: riecco Ciccio Caputo