Pep Guardiola
Pep Guardiola

Manchester City, Guardiola saluta Aguero: “È insostituibile”

Così Pep Guardiola, manager del Manchester City, rende omaggio a Sergio Aguero dopo l’annuncio del divorzio a fine stagione:

Sergio è insostituibile. Potrei dire in termini di numeri può essere sostituibile, ma non è facile quando vedi più di 360 partite giocate e più di 250 gol, la quantità di titoli.

Pep Guardiola ha proseguito:

È una leggenda, il miglior attaccante che questo club abbia mai avuto in questo secolo, ma è insostituibile nelle anime, nei cuori, nelle menti dei nostri tifosi, della nostra gente, dei giocatori che hanno giocato al suo fianco e tutti i manager che hanno lavorato con lui.

Embed from Getty Images

Manchester City, Guardiola saluta Aguero: “È insostituibile”

Il tecnico spagnolo ha aggiunto ai microfoni di Sky Sports UK.

È una persona fantastica – ha aggiunto Guardiola – un essere umano, e sono abbastanza sicuro che se la sua mente è ancora aggressiva come lui, può prolungare la sua carriera più a lungo, forse due, tre, quattro o cinque anni.

Italia, Mancini: “L’importante era vincere. Ogni gara è difficile”

Europei 2021, l’Uefa verso l’ok alla richiesta delle rose allargate

Euro 2020

Europeo 2021, la Uefa ha ufficializzato le 5 sostituzioni