Manchester United contro Greenwood: “Club condanna violenza”

Il Manchester United è tornato sulla vicenda Greenwood, confermando la rigida posizione assunta negli ultimi giorni. Questo è quanto hanno pubblicato, sul proprio sito ufficiale, i “Red Devils“:

Il club ribadisce la ferma condanna delle violenze di ogni tipo. Come precedentemente comunicato, Mason Greenwood non si allenerà e non giocherà per il nostro team sino a nuova comunicazione.

Manchester United contro Greenwood: “Club condanna violenza”

Il giocatore, 24enne, è stato arrestato domenica. Per l’attaccante inglese accuse pesanti: la stampa britannica parla di violenza sessuale, di aggressione e di minacce di morte nei confronti della compagna.

Embed from Getty Images

Intanto dalla polizia di Manchester, secondo quanto riportato dalla BBC, arriva la notizia che Mason Greenwood è stato rilasciato su cauzione in attesa di ulteriori indagini.

Salernitana, ufficiale l’ingaggio di Perotti: “Tanta voglia di fare bene”

TORNEO DI PADEL A MARINO

Padel, Coppa dei Club MSP: al via la settima edizione