Manchester United, Ferguson: “Non potevo vedere Ronaldo al City”

Così Sir Alex Ferguson, ex allenatore del Manchester United e “padre sportivo” dei Cristiano Ronaldo, commenta il ritorno dell’asso portoghese all’Old Trafford:

Molte persone hanno fatto la propria parte. Io ho contribuito, sapendo che Cristiano Ronaldo voleva davvero venire qui.

Poi Alex Ferguson continua in un’intervista a Viaplay:

Tutto è andato per il meglio, è stato emozionante e ho provato tanto sollievo.

Embed from Getty Images

Manchester United, Ferguson: “Non potevo vedere Ronaldo al City”

Scongiurata così l’ipotesi che il portoghese si potesse trasferire ai cugini del City:

Non riuscivo a immaginarlo al Manchester City. Ecco perché ci siamo attivati per assicurarci che venisse qui. Ho parlato con la famiglia Glazer (i proprietari dei red devils, ndr.) e hanno seguito molto attentamente la vicenda. Poi tutto è andato in porto.

Milan-Lazio, cori razzisti a Bakayoko: “Orgoglioso della mia pelle”

Inter, Inzaghi: “Contro il Real Madrid con il coltello tra i denti”