Klopp prima del match con Guardiola
Klopp prima del match con Guardiola

Premier League, ancora scintille tra Klopp e Guardiola

Mancano ancora 10 giorni alla sfida tra il Liverpool di Jurgen Klopp e il Manchester City di Pep Guardiola. Eppure le scintille tra si sono già accese, come se i due manager si fossero già focalizzati sul match valido per la 23/a giornata di Premier League. Queste le parole dell’allenatore dei Reds:

Non abbiamo avuto un momento di pausa. Penso che il City si sia fermato due settimane a causa del Covid-19.

Embed from Getty Images

Queste parole di Klopp, però, non sono piaciute a Pep Guardiola:

Si sbaglia, Jurgen deve riguardare il calendario. Abbiamo giocato una gara con 14 giocatori a disposizione a Stamford Bridge.

Premier League, ancora scintille tra Klopp e Guardiola

I Citizens non hanno giocato la gara con l’Everton del 28 dicembre a causa della pandemia, riposando per otto giorni tra la gara con il Newcastle del 26 dicembre e la trasferta con il Chelsea del 3 gennaio.

Non sono irritato – ha continuato Guardiola – ma è qualcosa che non mi aspettavo da lui. Klopp sa che non è vero, nessuna squadra in Premier League si è fermata per due settimane. Lo sanno tutti.

Al momento il Manchester City si trova in vetta alla classifica con 47 punti, mentre i campioni d’Inghilterra inseguono a 40.

Riana Nainggolan Cagliari

Nainggolan, il Cagliari tessera anche la gemella Riana

Brescia Pep Clotet

Serie B, il solito Cellino: ecco Clotet, il quarto allenatore del Brescia