Rio Ferdinand

Rio Ferdinand: “nel 2008 ho detto no alla Barcellona”

Durante un’intervista per BT Sport, Rio Ferdinand ex difensore del Manchester United, ha dichiarato che avrebbe potuto essere agli ordini di Guardiola nel Barcellona. In quella stagione i Blaugrana vinsero La Liga, la Copa del Re e la Champions League.

Embed from Getty Images

Dopo la semifinale di Champions League, in cui pareggiammo 0-0 al Camp Nou, nel tunnel degli spogliatoi parlai con Rijkaard, non esplicitamente del trasferimento ma lui lasciò intendere le sue intenzioni.

Andare a giocare all’estero:

“Ho sempre detto che mi sarebbe piaciuto andare a giocare all’estero, l’unica cosa che mi poteva trattenere era trovare una squadra di successo in Inghilterra. Ho incontrato il Manchester United, un grande club, ed era quasi impossibile per me andar via”

Embed from Getty Images

Il ‘no’ al Barcellona:

Li abbiamo battuti e siamo diventati campioni d’Europa, per quale motivo dovevo lasciare lo United?”

Come vedevo quel Barcellona:

In quel momento Xavi, Iniesta e Messi non erano ancora i giocatori che sarebbero diventati un paio di anni dopo.

Una stagione dopo Rio Ferdinand vide, allo Stadio Olimpico di Roma, il Barcellona sollevare la Champions League.

C’è da dire comunque che con il Manchester United, dove all’epoca giocavano anche un certo Wayne Rooney e Cristiano Ronaldo, Rio Ferdinand è riuscito a vincere sei Premier League, sei Community Shield, una Champions League, una FA Cup ed un mondiale per club.

Fiorentina, Barone: “Situazione sotto controllo”

Inter, Messi chiude la vicenda: “Fake news”