Ronaldo avverte il Manchester United: “Ecco cosa non tollero”

Cristiano Ronaldo ha parlato in un’intervista a Sky Sports Uk della situazione del Manchester United. Il portoghese ha manifestato tutto il suo disappunto per la situazione attuale dei Red Devils:

Embed from Getty Images

Non accetto che la nostra mentalità sia inferiore a quella di essere tra i primi tre in Premier League. Non voglio essere qui per essere al sesto, settimo o quinto posto. Sono qui per provare a vincere, per competere. Siamo in grado di cambiare le cose ora. Conosco la strada, ma non la citerò qui perché non credo sia corretto.

Ronaldo avverte il Manchester United: “Ecco cosa non tollero”

Poi Ronaldo ha proseguito:

Penso che per costruire cose buone, a volte devi distruggerne altre vecchie. Allora perché no? Nuovo anno, nuova vita e spero che il Manchester United possa essere al livello che i tifosi vogliono. Se lo meritano. Sinceramente non è facile. Abbiamo avuto Solskjaer, poi Carrick, poi questo nuovo allenatore (Rangnick, ndr). È difficile quando si cambia così tanto, è sempre difficile”.

Juventus, rinnovo Dybala più lontano per i media argentini

Australian Open, Tomic vince la scommessa: è positivo al Covid-19