Juventus, la polmonite di Sarri non è contagiosa. Ma c’è un altro caso…

Nella giornata di ieri la Juventus ha fatto sapere che l’allenatore Maurizio Sarri è alle prese con “una polmonite per la quale è stata prescritta terapia specifica”. L’edizione odierna de La Repubblica si sofferma proprio sulle condizioni del tecnico bianconero.

Come riportato dal quotidiano, la polmonite di Sarri non sarebbe di origine virale. In casa juventina si registra però un altro caso che riguarda un membro dell’ufficio stampa, in malattia dai giorni seguenti alla fine della tournée asiatica svolta da Cristiano Ronaldo e compagni.

La situazione resta sotto controllo, ma è inevitabile sia scattato un piccolo campanello d’allarme. La speranza del mondo juventino è ovviamente che Sarri si riprenda in fretta e riesca ad accomodarsi in panchina sabato 24 al Tardini, dove la Juventus affronterà il Parma per la prima giornata di Serie A.

Estrazioni del Lotto

Estrazioni del Lotto di sabato 12 ottobre 2019: i numeri vincenti

John Terry compra una villa da 5 milioni…vicino a quella di Bridge