Benevento, Filippo Inzaghi
Benevento, Filippo Inzaghi

Benevento, Inzaghi: “Che bei ricordi a Bologna, ma ora siamo avversari”

Pippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha parlato in conferenza stampa in vista dell’anticipo di campionato contro il Bologna.

È sempre un piacere ritrovare il Bologna. Al di là di come è andata la gente mi ha sempre voluto bene, così come i dirigenti. Penso che se non ci fosse stata l’esperienza emiliana, probabilmente non ci sarebbe stata quella di Benevento.

Inzaghi ha continuato:

Mi dispiace delle porte chiuse. Per novanta minuti saremo avversari, ma penso che ognuno è contento se l’altro va bene e questo è molto importante per me.

Benevento, Inzaghi: “Che bei ricordi a Bologna, ma ora siamo avversari”

Il tecnico arriva a questa sfida con gli stessi punti dei suoi avversari:

Per me è motivo di grande soddisfazione affrontare il Bologna con gli stessi punti. Abbiamo già fatto un’ottima partita all’andata soffrendo, ma ce la possiamo giocare con chiunque come già dimostrato.

Tra i convocati di Inzaghi ci saranno anche il neo acquisto Gaich e Moncini.

Da oggi si allenano con noi, quindi devo valutare chi tra i due è più pronto. L’argentino ha bisogno di qualche allenamento e di qualche spezzone.

Embed from Getty Images

Andrea Agnelli Juventus

L’Equipe contro Agnelli: “È l’emblema della dittatura grandi club”

Spezia, Galabinov primo gol in Serie A

Un altro club di Serie A in mani statunitensi: Spezia a Platek