Benevento, il racconto di Insigne: “Inzaghi ha spaccato una lavagna”

Roberto Insigne, attaccante del Benevento, è intervenuto a Radio Punto Nuovo:

Inzaghi ha rotto la lavagna negli spogliatoi dopo il primo tempo contro il Crotone. Dobbiamo a lui la nostra vittoria del campionato con 7 giornate di anticipo, non molla mai, ci tiene sempre sul pezzo: noi lo apprezziamo molto. Gattuso e Inzaghi li trovo simili, carismatici e grintosi allo stesso modo.

Il giocatore ha poi proseguito il discorso su Pippo Inzaghi:

Il mister ci dice sempre che per vincere quello che ha vinto e per aver fatto tanti gol in Serie A, ha sempre dato qualcosa in più rispetto agli altri in partita e durante la settimana. È molto fissato sull’alimentazione per sé stesso ed anche con noi – aggiunge – lo seguiamo veramente tanto.

Embed from Getty Images

E pensare che il Benevento non ha nemmeno potuto contare su un bomber alla Super Pippo:

Se lo segui come si deve, fai quello che dice, vinci un campionato con 7 giornate d’anticipo contro squadre di grande calibro. È vero che non abbiamo un bomber in attacco, abbiamo fatto tutti dai 7 ai 10 gol.

Sulla Serie A con il Benevento:

Ho ancora due anni di contratto con il Benevento, l’idea è quella di sfondare nel campionato maggiore, poi non so cosa pensa il mister. Anche Vigorito ed il direttore Foggia mi hanno dimostrato tanto – conclude – spero di riuscire a ricambiare un po’ di fiducia che loro hanno nei miei confronti. Sicuramente se dipendesse da me, giocherei il tutto e per tutto in Serie A, ma sta a loro fare le loro considerazioni.

Benevento e le altre: le designazioni della 33esima giornata

Intanto sono queste le designazioni arbitrali per la 33esima giornata di Serie B in programma il 10 luglio alle ore 21.

  • Juve Stabia – Entella (ore 18.45) arbitro: Baroni di Firenze (Mastrodonato-Capone)
  • Ascoli – Salernitana arbitro: Dionisi di L’Aquila (Marchi-Palermo)
  • Benevento – Venezia arbitro: Robilotta di Sala Consilina (Lombardi-Annaloro)
  • Chievo – Trapani arbitro: Minelli di Varese (Zingarelli-Vono)
  • Cittadella – Crotone arbitro: Serra di Torino (Pagnotta-Muto)
  • Empoli – Frosinonearbitro: Sacchi di Macerata (Rossi L.-Di Gioia)
  • Livorno – Cremonese arbitro: Rapuano di Rimini (Miele-Ruggieri)
  • Pescara – Perugia arbitro: Prontera di Bologna (Robilotta-Capaldo)
  • Pordenone – Pisa arbitro: Sozza di Seregno (Rossi M.-Saccenti)
  • Spezia – Cosenzaarbitro: Marinelli di Tivoli (Scatragli-Lombardo)

Ibrahimovic: “Se fossi arrivato a settembre avremmo vinto Scudetto”

Donati: “Il morso di Patric? Si è scusato”. Quattro giornate di squalifica