Juventus, coronavirus isolamento
Juventus, coronavirus isolamento

Coronavirus, due contagiati nella Juventus: la squadra in isolamento

La squadra della Juventus si è messa in isolamento fiduciario alla vigilia della sfida col Napoli. La società bianconera comunica il motivo, legato a due contagiati dal coronavirus, con una nota ufficiale:

Nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di due membri dello staff. Non si tratta né di calciatori né di membri dello staff tecnico o medico, tuttavia in ossequio alla normativa e al protocollo tutto il gruppo squadra allargato entra da questo momento in isolamento fiduciario.

Coronavirus, due contagiati nella Juventus: la squadra in isolamento

Il comunicato della Juventus prosegue, entrando nel dettaglio:

Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo. La società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti.

La partita di domani sera all’Allianz Stadium tra i bianconeri e il Napoli di Gennaro Gattuso, di conseguenza, non è a rischio e si svolgerà regolarmente. Gli azzurri partiranno alla volta di Torino alle 19.45 in aereo. Al momento il programma di viaggio resta intatto nonostante quanto appena comunicato dalla Juventus e, soprattutto, sebbene la positività di Elmas al Covid19 emersa oggi, dopo quella di Piotr Zielinski scoperta ieri. I due giocatori contagiati restano a casa in isolamento.

Embed from Getty Images

Highlights Serie A, Sassuolo-Crotone 4-1: il video dei gol

Napoli, comunicato ufficiale

Serie A, Coronavirus: Napoli bloccato dall’Asl, non parte per Torino