DAZN Serie A
DAZN Serie A

Diritti tv, Dazn rifiuta offerta da 500 milioni da parte di Sky

Attendendo che l’Assemblea di Lega della prossima settimana faccia chiarezza sul delicato tema degli “slot”, resta viva l’eco della proposta di Sky, rifiutata da Dazn, in merito ai diritti per il prossimo campionato.

L’emittente di Santa Giulia aveva messo sul piatto 500 milioni di euro a stagione per mantenere su “Sky Q” l’app di Dazn e tenere attivo il canale 209 sul satellitare, prolungando di fatto il contratto in essere in scadenza il prossimo 30 giugno.

Embed from Getty Images

Diritti tv, Dazn rifiuta offerta da 500 milioni da parte di Sky

Un’offerta rispedita al mittente da parte di Dazn, che avrebbe considerato fuori tempo massimo l’iniziativa di Sky.

A Dazn, inoltre, non sarebbe andato giù un atteggiamento giudicato troppo aggressivo da parte di Sky, che lo scorso 22 aprile aveva anche presentato un ricorso d’urgenza al tribunale per la presunta violazione della Legge Melandri. Il broadcaster inglese, da parte sua, resta convinto di poter presentare un’offerta di primo livello al consumatore, garantendogli la migliore esperienza possibile anche grazie alla partnership (dal punto di vista distributivo e tecnologico) con Tim.

Francia, Deschamps pensa a un clamoroso ritorno di Benzema

Euro 2020, Francia: non sembra grave l’infortunio di Benzema

Italia Euro 2020 Chiellini

Italia-Turchia, Chiellini: “Ci vorrà anche un pizzico di follia”