Fiorentina, Italiano: “Abbiamo pagato la poca concretezza”

Il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano ha parlato ai microfoni di Dazn analizzando il pareggio casalingo con l’Hellas:

Nel primo tempo eravamo un po’ contratti. Sapevo delle difficoltà che poteva crearci il Verona, che sta bene ed è in fiducia, ma una volta passato in vantaggio pensavo di riuscire a gestire meglio la gara.

Fiorentina, Italiano: “Abbiamo pagato la poca concretezza”

Poi l’allenatore della Fiorentina ha continuato:

Invece sono venuti fuori loro, ci hanno messo in difficoltà nel quarto d’ora finale del primo tempo. In questo momento paghiamo la poca concretezza, però la reazione del secondo tempo mi è piaciuta, siamo andati in crescendo.

Embed from Getty Images

Italiano ha infine concluso:

Ci teniamo il punto, continuiamo a migliorare e a crescere. Manchiamo ancora sotto porta con gli esterni, che per me sono attaccanti veri e propri e devono cercare di incidere in zona gol. Ma sono convinto che la concretezza arriverà.

Sassuolo, doppietta da rigore per Berardi: “Posso crescere ancora”

Bologna, Mihajlovic: “Ci è mancato Arnautovic in attacco”