Genoa, ufficiale l’esonero di Shevchenko. Il commento di Pippo Inzaghi

Il Genoa ha sollevato dall’incarico il tecnico Andryi Shevchenko.

Il club ringrazia l’allenatore e il suo staff per il lavoro svolto.

La squadra è stata affidata temporaneamente all’allenatore delle giovanile Abdoulay Konko, coadiuvata da Roberto Murgita.

All’ex Pallone d’oro non è stata sufficiente la buona prova della squadra contro il Milan in Coppa Italia a far cambiare idea alla società.

Genoa, ufficiale l’esonero di Shevchenko. Il commento di Pippo Inzaghi

Il club pare stia trattando da giorni la possibilità dell’ingaggio dell’italo tedesco Bruno Labbadia, considerato un esperto di salvezze in corsa, ed ha nel mirino anche l’ex tecnico della Roma il francese Rudy Garcia.

Embed from Getty Images

Filippo Inzaghi, allenatore del Brescia, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato così l’esonero dell’ex compagno di squadra Andryi Shevchenko:

Aveva un calendario difficile e ora stavano arrivando dei nuovi acquisti, ma nel calcio non sempre c’è la pazienza. Il nostro è un lavoro bellissimo e si deve passare anche da queste cose, penso che ripartirà ancora più forte. Gli faccio un grande in bocca al lupo.

Torino, Juric: “Vittoria strameritata con la Sampdoria. Abbiamo dominato”

Salernitana, Iervolino: “Le polemiche di Lotito? È un grande, lo ammiro”