Buffon il giocatore più anziano della Serie A

Serie A 2019/2020: Gigi Buffon è il giocatore più vecchio del campionato

Essere entrati negli ‘anta’ e potersi vantare di essere ancora dei giocatori di calcio in attività, ormai non è più una rarità. Basti pensare a Francesco Totti, che ha deciso di dire basta al calcio giocato a 40 anni e 243 giorni. Meglio di lui hanno saputo fare, per esempio, Javier Zanetti (40 anni e 281 giorni), e Paolo Maldini (40 anni e 339 giorni).

Il giocatore più anziano ad aver giocato almeno un minuto in Serie A è Marco Ballotta, che l’11 maggio 2008 difese la porta della Lazio a 44 anni e 38 giorni. Per incontrare il primo giocatore di movimento nella top 10 di tutti i tempi del massimo campionato italiano, bisogna scendere al sesto posto in classifica: Alessandro Costacurta scese in campo con la maglia del Milan a 41 anni e 25 giorni.

Novellini in confronto a quanto è stato capace di fare fino a questo momento Kazuyoshi Miura, il veterano per eccellenza nel mondo del calcio. L’attaccante dello Yokohama FC, nato il 26 febbraio 1957, è ancora in attività: è il giocatore più anziano di tutti i tempi.

I giocatori più vecchi della Serie A 2019/2020

Nel campionato di Serie A c’è solo un giocatore ad aver già compiuto 40 anni. Il portiere della Juventus Gigi Buffon nato il 28 gennaio 1978, è il giocatore più anziano della Serie A. Oltre a quello ad aver più presenze nella storia del nostro campionato.

Alle sue spalle, un altro portiere, Gianluca Pegolo del Sassuolo. Ecco la classifica dei 10 giocatori veterani che hanno giocato almeno un minuto nel campionato di Serie A 2019/2020:

  1. Buffon Gianluigi, 28/01/1978 – Juventus
  2. Gianluca Pegolo, 25/03/1981 – Sassuolo
  3. Zlatan Ibrahimovic, 3 ottobre 1981 – Milan
  4. Sergio Floccari, 12 novembre 1981 – SPAL
  5. Bruno Alves, 27 novembre 1981 – Parma
  6. Rodrigo Palacio, 5 febbraio 1982 – Bologna
  7. Rafael, 3 marzo 1982 – Cagliari
  8. Franck Ribéry, 7 aprile 1983 – Fiorentina
  9. Fabio Quagliarella, 31 gennaio 1983  – Sampdoria
  10. Pepe Reina, 31 agosto 1982 – Milan (ora in prestito al Villarreal)
Patagonia 42 La leggenda del MONDIALE DIMENTICATO

Patagonia ’42: il Mundial fantasma di Osvaldo Soriano

Tutti i tatuaggi di Marco Borriello