le parole di conte dopo benevento inter

Inter, Conte: “Chiedo scusa, ho reagito in modo sbagliato a provocazioni”

Antonio Conte, allenatore dell’Inter, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Lazio. Prima però è tornato prima sugli episodi della sfida di Coppa Italia contro la Juventus:

È giusto chiarire cosa è accaduto nello stadio della Juventus: la verità l’hanno vista e sentita tutti. Per me questo è importante.

Embed from Getty Images

Conte ha poi proseguito:

Siamo dei modelli educativi e siamo tenuti in qualsiasi circostanza a ricordare questo, mi dispiace e sono qui per scusarmi. Ho reagito nella maniera sbagliata alle provocazioni e agli insulti, ma questa non è una scusante. Ne farò tesoro sicuramente per la prossima volta. Chiuso questo, ci concentriamo sul campo che per noi è la cosa più importante.

Inter, Conte: “Chiedo scusa, ho reagito in modo sbagliato a provocazioni”

Riguardo la sfida con la Lazio, Conte ha spiegato:

Con la Lazio è una sfida stimolante, contro un’ottima squadra. Stiamo parlando di una realtà consolidata del campionato italiano, con una struttura precisa e giocatori di grande qualità e spessore”, ha aggiunto. “Una squadra che viene da tante vittorie consecutive. Ci aspetta un test bello, in cui dovremo prepararci perché sarà una gara difficile.

Per quanto riguarda la formazione:

Vidal non è a disposizione, continua ad avere problemi e non so se lo sarà per la prossima. Barella? Deve continuare a lavorare, come in tutte le cose c’è la massima esaltazione di un colore o di un altro. Deve continuare a far bene e sapere che le sue fortune dipendono da quelle della squadra. Sta crescendo, ha ancora margini di miglioramento importanti come tutti i compagni.

Pirlo, Juventus

Juve, Pirlo: “Mi spiace per Gattuso, ma a me adesso serve vincere”

Lazio, Simone Inzaghi

Lazio, Inzaghi: “Inter da Scudetto, noi puntiamo alla Champions League”