Euro 2020, Mourinho avverte gli inglesi: “Aspettate a festeggiare”

Inter, Marotta: “Nel 2019 non ho mai detto no a Mourinho”

Beppe Marotta, ad dell’Inter, è intervenuto a Dazn prima della partita contro la Roma:

Io a scegliere Conte e non Mourinho nel 2019? Non è vero, scegliemmo Conte in modo netto. E inoltre Mourinho era accasato. La scelta è stata giusta visti i risultati, ma chiaramente questo non significa sminuire Mourinho: parliamo di due ottimi professionisti.

Embed from Getty Images

Sulla pressione sull’Inter per lo Scudetto, ha detto:

La comunicazione è un’arma per mandare messaggi, sia all’interno che all’esterno. Verso l’esterno ci sono messaggi di convenienza, mentre verso l’interno di verità. Se si vogliono raggiungere obiettivi, la pressione è positiva.

Inter, Marotta: “Nel 2019 non ho mai detto no a Mourinho”

Sul calendario congestionato, ha dichiarato:

Ci sono 18 punti a disposizione e non è poco. Dobbiamo tendere al massimo, ma ci sono gli avversari agguerriti. Vogliamo vincere, ovviamente, già da oggi. E non dimentichiamo la finale di Coppa Italia. Dobbiamo essere tutti bravi a gestire la situazione.

Premier League, Manchester City a valanga sul Watford: 5-1

Venezia, Zanetti: “La situazione è difficile, ma non molleremo”