Inter, Eriksen
Inter, Eriksen

Inter, Marotta su Eriksen: “Noi non tratteniamo nessuno”

L’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato ai microfoni di Dazn nel pre-partita del match contro il Torino. Il dirigente ha parlato di molti temi, dalla pausa per le nazionali, che ha consegnato ai nerazzurri Kolarov e Brozovic positivi al Coronavirus, fino al caso Eriksen:

Dobbiamo convivere con la pandemia, che porta a casi di giocatori positivi. Negli ultimi giorni sono arrivati dalle Nazionali: vale per tutti e porta al fatto che anche certe programmazioni devono essere limitate. Gli allenatori non sanno quali giocatori hanno a disposizione. Al di là di questo, inizia un ciclo molto particolare, ci saranno dieci partite in trentatré giorni: servono giocatori freschi a disposizione.

Embed from Getty Images

Inter, Marotta su Eriksen: “Noi non tratteniamo nessuno”

Marotta ha poi parlato del possibile addio di Eriksen:

Ieri Conte ha risposto in modo esaustivo. Non dobbiamo mai trattenere un giocatore, se chiede di essere trasferito. Nel caso di Eriksen dobbiamo fare le giuste valutazioni, Conte può usarlo quando lo riterrà adatto e funzionale. Il giocatore non ha avanzato richieste di cessione, al momento opportuno allacceremo i contatti.

Il dirigente dell’Inter ha concluso parlando della grande crescita di Bastoni:

Quando un nostro giocatore indossa la maglia di una Nazionale è motivo d’orgoglio. Sicuramente è una lieta pagina, che corona una crescita esponenziale del ragazzo.

Chelsea, Olivier Giroud

Chelsea, Giroud può lasciare a gennaio: “Ci sto pensando”

WWE Survivor Series 2020, tutti i risultati del ppv