Scudetti Juventus Allianz Stadium

Juve-Napoli, le motivazioni del collegio: “Assenza di malafede”

Questo in sintesi la motivazione del Collegio di Garanzia in merito alla sentenza sul ricorso,  accolto dalle Sezioni Unite del Collegio di Garanzia il 22 dicembre. Questo è stato presentato dal Napoli il 4 dicembre contro FIGC, Juventus e LNP Serie A, in merito alle sanzioni inflitte per la mancata disputa della sfida contro i bianconeri:

I giudici endofederali non hanno tenuto conto del sistema disegnato dal legislatore emergenziale e, in particolare, del criterio della gerarchia delle fonti.

Embed from Getty Images

Juve-Napoli, le motivazioni del collegio: “Assenza di malafede”

Secondo il Collegio di Garanzia, infatti, il Napoli ha agito senza malafede e in piena coerenza con quanto stabilito dalla normativa vigente e, che, di conseguenza, nessuna responsabilità può essere addebitata alla società in questione.

Il Napoli ha applicato il Protocollo FIGC vigente all’epoca dei fatti di causa, che rimandava, con riferimento alla procedura da osservare in caso fosse accertata la positività al Covid-19 di un calciatore, alla circolare del Ministero della Salute del 18 giugno 2020 e, dunque, all’esclusiva competenza della ASL territorialmente competente.

Manchester United, Amad Diallo

Manchester United, ecco Diallo: “Un sogno che si avvera”

Napoli, comunicato ufficiale

Napoli, la replica: “Motivazioni Collegio Garanzia reintegrano dignità”