Allegri Juventus Conferenza stampa
Allegri Juventus Conferenza stampa

Juventus, Allegri: “Chiesa? Ecco quando spero che rientri”

Allegri ha parlato così del recupero di Chiesa, fermo dallo scorso gennaio per un brutto infortunio al ginocchio:

Non posso fare affidamento su Chiesa, sono una persona pragmatica e realista: non possiamo sognare, spero torni prima della sosta per il Mondiale.

E su Bonucci:

Era già affaticato lunedì scorso e avevo deciso che non avrebbe giocato domani, ma è a disposizione e verrà con noi e sceglierò tra Gatti e Rugani: sono contento di entrambi, tirerò la monetina e vedrò chi far giocare (ride, ndr).

Embed from Getty Images

Juventus, Allegri: “Chiesa? Ecco quando spero che rientri”

Anche Rabiot partirà dal primo minuto:

Sarà titolare, l’ho sempre considerato un giocatore della Juve e sarà un nuovo acquisto insieme a Kean dopo la squalifica alla prima giornata.

Così Massimiliano Allegri commenta la corsa al titolo:

Non possiamo essere favoriti per lo scudetto, lo dicono i risultati che sono stati fatti. Il Milan è favorito sulla carta perché sono i campioni in carica, l’Inter si è rinforzata molto – aggiunge il tecnico della Juventus – e noi dobbiamo solo pensare a migliorare i punti fatti lo scorso anno e a lavorare in silenzio. Ci sono otto squadre che si divideranno scudetto, posti in Champions, in Europa League e in Conference, e una starà a casa: sono Milan, Inter, Juve, Roma, Napoli, Lazio, Atalanta e Fiorentina.

Domenico Acerenza

Europei nuoto, Domenico Acerenza oro nella 10 km acque libere

Sampdoria, Giampaolo: “Per affrontare la Juve serve grande partita”