Juventus, furto nella villa di Dybala: forzata una finestra

Altro furto nel mondo del calcio. Ladri in casa di Paulo Dybala, una villa nel cuore della collina tra Moncalieri e Torino. Nella notte tra martedì e mercoledì i malviventi hanno forzato una finestra del piano terreno, portando via alcuni orologi, anche se per quantificare il bottino le forze dell’ordine stanno aspettando la denuncia del giocatore della Juventus.

C’è l’ipotesi che i ladri abbiano studiato le mosse di Dybala, per poi colpire a colpo sicuro, riferisce sulle pagine locali il quotidiano La Stampa.

Embed from Getty Images

Juventus, furto nella villa di Dybala: forzata una finestra

Probabile che i ladri siano fuggiti quando hanno capito che erano stati scoperti. La zona ha anche un custode e probabilmente anche lui aveva capito che qualcosa non andava. Stava cercando di verificare se i suoi sospetti fossero fondati.

Non è la prima volta che giocatori della Juve, in attività o ex, vengono presi di mira dai malviventi. Il fatto più grave due anni fa, nella casa di Vinovo dell’ex centrocampista bianconero Claudio Marchisio, minacciato da malviventi armati per farsi consegnare denaro e gioielli.

Europa League Union Berlino Feyenoord

Europa League, tifosi Feyenoord assaltano dirigenti Union Berlino

Calciomercato, asta per Haaland: pronto uno stipendio faraonico