Lazio, Inzaghi ritrova Lulic per il derby: “Rientro importante”

Lazio, Inzaghi: “Luis Alberto ha una brutta distorsione alla caviglia”

Alla vigilia del match con lo Spezia, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

Siamo reduci da due vittorie consecutive, e non semplici. Nell’ultima giornata abbiamo battuto una squadra in salute come l’Udinese, ci servirà un’altra vittoria con lo Spezia. Spero di ritrovare il gruppo al meglio, tanti calciatori sono partiti per onorare i loro impegni con le varie Nazionali.

Sulla corsa per un posto in Champions League, Inzaghi prosegue:

Siamo in corsa per la qualificazione alla Champions League: mancano ancora diverse partite, noi daremo il massimo perché vogliamo rimanere nell’Europa che conta.

Embed from Getty Images

Lazio, Inzaghi: “Luis Alberto ha una brutta distorsione alla caviglia”

Il tecnico della Lazio ha fatto il punto anche sulle condizioni di Luis Alberto:

Luis Alberto ha riportato una distorsione importante. Sicuramente non sarà della partita con lo Spezia. Siamo fiduciosi, ma dovrà lavorare duro con lo staff. La sua caviglia è gonfia, ha avuto un trauma rilevante con conseguente versamento.

Poi Inzaghi ha parlato di Immobile:

Ho ritrovato ieri Ciro Immobile, oggi ci parlerò e valuterò le sue condizioni. È reduce da diverse prestazioni di livello con la Nazionale italiana. Andreas Pereira? Lavora bene ogni giorno e potrebbe essere una soluzione importante per noi. Può fare la seconda punta, ma anche la mezz’ala. Per ciò che ha messo in campo quotidianamente, il brasiliano avrebbe meritato più spazio.

Infine sul record di presenze di Stefan Radu, Inzaghi ha detto:

Sono contento per lui, si merita di essere il più presente nella storia della Lazio. È stato anche un mio compagno, ha sempre messo in campo grande dedizione.

le parole di conte dopo benevento inter

Inter, Conte: “Il nostro obiettivo è pensare solo a noi stessi”

Genoa, Ballardini arriva a 100 contro la Fiorentina: “Un onore per me”

Genoa, Ballardini arriva a 100 contro la Fiorentina: “Un onore per me”