Ibrahimovic Milan

Milan, Pioli: “Ibrahimovic sta meglio, ma non so quando tornerà”

Lo spettro di Ralf Rangnick non turba Stefano Pioli, concentrato solo sul presente alla guida del Milan:

Non è difficile isolarsi, siamo dei professionisti e siamo abituati alle voci. In 40 giorni ci giochiamo tutto, è vietato distrarsi. Gli allenatori dipendono dai risultati e anche chi oggi sembra saldo tra due settimane potrebbe non esserlo più. Poi chi dovrà decidere deciderà ma non si decide mai da soli, anche io farò le mie riflessioni. La presenza della società non è mai mancata. Maldini e Massara li vediamo spesso a Milanello, Gazidis meno perché ha altre mansioni ma la sua presenza non può che far piacere.

Embed from Getty Images

Il tecnico del Milan, alla vigilia della gara contro il Lecce, fa i complimenti al presidente della Figc, Gabriele Gravina, per come ha gestito l’emergenza Coronavirus e per come sia riuscito a far ripartire la Serie A:

La sua grandissima credibilità e la sua coerenza sono la ragione per cui siamo tornati a giocare.

MIlan, Pioli parla del recupero di Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic “sta meglio, lavora a parte e farà un nuovo controllo in settimana” ma Stefano Pioli non si sbilancia sul rientro in campo dello svedese:

Mostra grande dedizione e impegno – spiega il tecnico del Milan alla vigilia della gara contro il Lecce – ma non so dirvi quando rientra.

Ibrahimovic, ai box per uno stiramento al polpaccio, vorrebbe tornare in campo già per la gara contro la Roma ma è più probabile possa essere a disposizione per la Spal.

La stagione è invece già “finita” per Mateo Musacchio che nei prossimi giorni a Barcellona verrà operato in artroscopia alla caviglia:

In questi mesi ha convissuto con un problema che è diventato ingestibile. Duarte invece potrebbe recuperare per il prossimo turno.

Questa mattina i giocatori del Milan si sono sottoposti ad un giro di tamponi, nel pomeriggio è prevista la partenza in aereo da Malpensa.

Ronaldo in panchina Juventus

Juve, Sarri: “Cristiano Ronaldo tornerà il giocatore di sempre”

Intervista Mihalovic

Bologna, Mihajlovic: “Contro la Juve giochiamo per vincere”