Napoli, paura per Osimhen. Spalletti: “Spero solo una contusione”

Ha riportato un trauma cranico l’attaccante del Napoli Victor Osimhen, durante la sfida di San Siro contro l’Inter.

Il centravanti nigeriano è andato a terra dopo uno scontro di testa con il difensore nerazzurro Milan Skriniar, venendo sostituito da Andrea Petagna ma uscendo sulle proprie gambe, tra gli applausi del pubblico. Il giocatore è stato portato all’ospedale San Raffaele di Milano per accertamenti.

Napoli, paura per Osimhen. Spalletti: “Spero solo una contusione”

Al termine della partita l’allenatore del Napoli Spalletti ha dato degli aggiornamenti:

Osimhen è generoso, si lascia trascinare da qualsiasi cosa gli passi accanto, invece deve fare delle scelte. Ha quest’occhio gonfio, quando ha preso la botta non vedeva neanche tanto bene. Stava venendo fuori l’ematoma intorno all’occhio, ma penso che finisca lì, che sia un trauma contusivo e basta. Lo spero.

Embed from Getty Images

Spalletti ha poi mostrato la sua delusione per il risultato:

Sono arrabbiato se non facciamo le cose che dobbiamo fare, nel primo tempo non abbiamo fatto scelte coraggiose. Per andare alla ricerca di obiettivi importante bisogna proporre roba importante.

Premier League, contro Bielsa la prima vittoria del Tottenham di Conte

Simone Inzaghi Inter

Inter, Simone Inzaghi: “Vittoria chiave per la nostra stagione”