Napoli, Spalletti: “Tudor un grande. Ho un solo dubbio di formazione”

Luciano Spalletti non svela i suoi propositi sulla squadra da schierare al Bentegodi contro il Verona, ma ammette che esiste ancora qualche incertezza:

Di solito arrivo a fine settimana con le idee abbastanza chiare sulla formazione da mandare in campo. In questo caso, invece, ho un dubbio, uno solo e me lo porto fino a domani.

Embed from Getty Images

L’allenatore ha poi proseguito:

Si tenta di tener presente tutto anche perché ora abbiamo recuperato un po’ la rosa e diventa più facile scegliere. Può essere che si vada a cambiare qualcosa da qui alla fine perché abbiamo più calciatori a disposizione. Quelli che sono stati infortunati hanno fatto una preparazione corretta per essere in grado di fare maggior minutaggio di partita.

Napoli, Spalletti: “Tudor un grande. Ho un solo dubbio di formazione”

Spalletti sa bene che il compito che attende domani il Napoli in Veneto è tutt’altro che facile:

Il Verona è una squadra allenata molto bene da Tudor, un grande tecnico. La nostra avversaria di domani è brava a dare battaglia ma ha anche una gran qualità tattica di costruzione di gioco, di saper riconoscere chi viene a prender palla fra le linee e chi va ad attaccare la profondità.

Infine ha concluso:

Dobbiamo dimostrare che possiamo batterci anche con armi che non fanno parte delle nostre caratteristiche.

Formula 1, Hamilton: “Al momento la Mercedes non è competitiva”

Verona, Tudor: “Sentiamo l’importanza del match con il Napoli”