Roma, Fonseca: “Ci serve un ds… Florenzi? Io volevo tenerlo”

Nel corso della conferenza stampa della vigilia di Roma-Benevento, Paulo Fonseca ha parlato senza peli sulla lingua a proposito dell’ultima sessione di mercato.

Questa infatti è stata condotta dal club giallorosso senza un direttore sportivo, motivo per il quale alcune operazioni hanno subito rallentamenti e incontrato problematiche di vario genere. Queste le parole di Paulo Fonseca sull’argomento:

La società sta cercando un direttore sportivo perché ne abbiamo bisogno. Si tratta di una figura che è importante per qualsiasi club. Mercato? Nessun allenatore è mai soddisfatto. Possiamo competere con le altre squadre per la Champions League. Non ho mai detto che non siamo all’altezza di Napoli, Lazio o Milan.

Embed from Getty Images

Roma, Fonseca: “Ci serve un ds… Florenzi? Io volevo tenerlo”

Sempre in riferimento a un altro episodio di calciomercato, Fonseca ha commentato l’addio di Florenzi, passato al Psg:

Ho chiesto la permanenza di Florenzi. Ma il giocatore ha deciso di andare al Psg e capisco questa sua scelta.

L’allenatore della Roma poi ha parlato anche di un presunto rapporto teso con Dzeko:

Non è successo niente, lui è motivato. Non c’è nessun problema con Edin. Lui e Borja Mayoral insieme? Difficile dal primo minuto.

Fonseca ha concluso parlando di Pellegrini:

Può giocare in diverse posizioni, con il Verona ha giocato come in Nazionale. Può fare anche il trequartista, ma penso che abbia giocato molto bene nelle prime tre del campionato. E’ molto importante per la nostra squadra.

Juve, Cristiano Ronaldo replica a Spadafora: “Nessun protocollo violato”

Bologna, Mihajlovic

Bologna, Mihajlovic: “Dobbiamo imparare a convivere con il virus”